sabato 19 luglio 2008

ACIDO IN TOUR

Lunedì 21 luglio presento Acido a Vernazza uno dei paesini delle Cinque Terre, nel sagrato della Chiesa S. Maria d’Antiochia (1318) . La pres iniziarà alle 18.30 dopo l'arrivo della tappa di ACQUE CHIARE il Giro d'Italia a nuoto organizzato dalla UISP. Con me ci sarà Silvia Baglioni (collaboratrice di Repubblica). A creare l'evento è stata Mariacarla Mortari, sempre iperattiva.
Non sapevo nulla di giri l'Italia a nuoto, mi sembra un asituazione stimolante. Io corro e basta, non sto a galla. Spero che si mettano l'accappatoio per venire ad ascolatarmi.
Spero di non dire cazzate.

Ieri sera ho fatto pubblicità / volantinaggio a una riunione di atletica su pista a Bologna. Imbarazzante. Non è il mio lavoro fare il piazzista. E tutto sommato sono persone che mi conoscono almeno di vista, mi hanno visto gareggiare centinalia di volte. Sono cazzi vendere libri. In generale, voglio dire.

Etichette: , , , , , , ,

8 Commenti:

Blogger monica mazzitelli ha detto...

Non metterla così, si chiama promozione, anche se uno si sente un piazzista.. e non fare nulla che non hai voglia di fare, questa è la cosa più importante.

19 luglio 2008 20:14  
Blogger giulia fazzi ha detto...

Ciao Saverio, ho scoperto or ora il tuo sito "acido". per ora ti lascio un saluto e un abbraccio. A presto!

20 luglio 2008 00:28  
Blogger Factory ha detto...

x Mo':ho fatto il piazzista anche a una gara a ferrara, dove sono andato anche molto forte. ero già un po' più interessato. i colleghi podisti sembravano davvero interessati. piazzisti si può anche diventare...

x Giulia: Benvenuta!

20 luglio 2008 09:39  
Blogger giulia fazzi ha detto...

beh save se cerchi un piazzista dico a mio padre di portare tot copie del libro quando va alle corse domenicali e al suo gruppo podistico :-))

20 luglio 2008 11:13  
Blogger Factory ha detto...

in genere corro tra bologna ferrara e la romagna. ma non è escluso che venga a fare qualche gara anche nel modenese o nel reggiano. così poi faccio il piazzista anche lì, non porto libri, solo volantini e schede libro, i libri si vendono in libreria, al max uno in visione. Del resto Ellroy mi pare abbia iniziato così. Magari tuo padre mi può segnalare qualche gara competitiva nella zona. in genere il podista in estate non va a Ibiza. molti vanno in montagna e si portano qualche libro... noi podisti siamo fatti così... "fatti" di endorfine.

20 luglio 2008 22:52  
Blogger Folle ha detto...

Grande Factory, vedo che il blog pulsa. Continua così. Ho iniziato ieri sera il libro. Appena finito ti do le mie impressioni.

21 luglio 2008 15:46  
Blogger monica mazzitelli ha detto...

ho appena letto la prefazione di Daniele Menarini al libro e mi è piaciuta molto.. bella penna..

24 luglio 2008 21:19  
Blogger Factory ha detto...

mi interessa il parere dei folli. particolarmente.

XMo': Daniele è un grande. ha centrato tutti i punti del libro. il riferimento al deserto dei tartari è stato fantastico. Ha notato che in fondo l'atleta io narrante non gareggia mai. e ha scritto la prefa aggratis.

24 luglio 2008 22:20  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page